La saga di fantascienza Genius ha trovato un editore! Qui di seguito troverete anche i primi capitoli dei tre romanzi.

Che minchione le formiche! è il mio ultimo romanzo, che potrete leggere qui di seguito, pubblicato sul mio blog poche pagine per volta, partendo dal post intitolato I miei romanzi e proseguendo in sequenza progressiva con i vari capitoli e le loro parti (es.: Che minchione le formiche! I-2p, I-3p...).

Buona lettura!

Genius_01

Genius_01
Genius_01 - ebook in vendita su Simplicissimus.it

Dizionario dei termini catanesi usati nel romanzo

addenunziare = denunciare
alliccare = leccare
appoi = poi
aricchie = orecchie
arrobbare = rubare
babbiare = dire o fare sciocchezze
babbo di minchia = stupido, sfigato
badda = palla
bestia = stupido, cretino
buscare = guadagnare
buttana = puttana
carrobbinere = carabiniere
caruso = ragazzo
ciauro = odore, profumo
cirivedda = cervello
connuto (o coinnuto) = cornuto
cristiano = persona
cucino = cugino
fare sangue = eccitare sessualmente
fare malo sangue = suscitare profonda antipatia
fituso = fetente
fosse = forse
frati = fratello/i
friscaletto = fischietto
fuiuta = letteralmente “fuga”, vecchia forma di convivenza, quando una ragazza rimane incinta e i genitori sono contrari al matrimonio
ianzi = anzi
inzegnare = insegnare
isare = portare su
lastima = lamento
macari = anche
machina = macchina
matina = mattina
matri = madre/i
menzannotte = mezzanotte
minnuzze = tettine
mogliera = moglie
’mpare = amico
Muntagna = Etna
munzignaro = bugiardo
’ngrasciata = lurida
’ntannicchia = un poco
’nzai = non sai
’nzalanuto = senza parole, di stucco (lett. “come un salame”)
’nzamai = non si sa mai
panzazza = grande pancia
para = paio (f.)
pascienzia = pazienza
patri = padre/i o don
pavare = pagare
pe’ = per
penzare = pensare
picciriddo = bambino
piddavero = per davvero
pirito = scoreggio
pobblema = problema
poriddazzo = poveraccio
puppo = pederasta (lett. = polpo)
sbentare q.no = scoprire le menzogne di q.no
sbiro = spr. poliziotto, sbirro
scaminare = frugare
sciancato = zoppo
sduvacare = rovesciare, svuotare
seccome = siccome
sennunca = altrimenti
sivvizi = servizi o lavori domestici
sghezzare = scherzare
soru = sorella/e
spaddata = consumata o non più illibata
spascio = sfasciacarrozze
sperto = furbo
spiecare = spiegare
spitale = ospedale
stracambiato = di espressione del viso diventata improvvisamente ed evidentemente adirata
sucare = succhiare
tirarsi la lingua = limonare
tricchi-tracchi = petardo/i
voci = grida (“fare o gettare voci” = gridare)
zinne = seno