La saga di fantascienza Genius ha trovato un editore! Qui di seguito troverete anche i primi capitoli dei tre romanzi.

Che minchione le formiche! è il mio ultimo romanzo, che potrete leggere qui di seguito, pubblicato sul mio blog poche pagine per volta, partendo dal post intitolato I miei romanzi e proseguendo in sequenza progressiva con i vari capitoli e le loro parti (es.: Che minchione le formiche! I-2p, I-3p...).

Buona lettura!

Genius_01

Genius_01
Genius_01 - ebook in vendita su Simplicissimus.it

lunedì 10 maggio 2010

Perché il demonio come narratore

Nel suo primissimo progetto Che minchione le formiche! nasce dal desiderio di descrivere una realtà periferica degradata (quella di Librino a Catania) da me conosciuta per motivi di lavoro. Lo stile che stavo cercando era grottesco-surreale. L'uso, però, di un linguaggio fortemente mimetico dialettale, nonché un contenuto così localistico, avrebbero rischiato di inficiarne totalmente il risultato, ricreando un effetto di cronaca siciliana da me aborrito.
Quindi, per dare un respiro più ampio al mio racconto, ho partorito il primo capitolo: una carrellata del natale in diversi angoli della Terra. Dalla carrellata è venuta fuori l'idea di mostrare uno sguardo dall'alto, come "in volo". E chi vola e al contempo può risultare un narratore onnisciente?
Il demonio, mi sono risposta. E non solo: questa figura mi permetteva di osservare tutto con estremo cinismo, scevro di retorica e di forzata positività, alla quale ci si sente spesso obbligati in un contesto socio-economico, come il suddetto (soprattutto per un'insegnante quale io sono). Last but not least, Belfagor è anche la quintessenza dell'artista. Contiene, cioè, in sé l'assoluto egoismo pronto a tutto (a vendersi l'anima persino) per raggiungere l'assoluta perfezione estetica e, in quanto votato a tutte le potenzialità (letterarie), a sperimentare tutti gli stili. Questo mi offre lo spunto per scrivere del pastiche...

Nessun commento:

Posta un commento